una campagna civica di sensibilizzazione ambientale

 
 
È quasi sempre un gesto meccanico, che rispetta una sequenza rituale: si aspira la #sigaretta , si scrolla la cenere, si getta il mozzicone per terra. Talvolta lo si congeda in punta di scarpa, lo si incastra tra le fessure della strada, o lo si annega in un #tombino
Lo si lascia al suo destino, insomma.
E invece la sua storia è anche la nostra: perché quel mozzicone, lasciato a sé stesso, presenta un costo molto alto all’ambiente. Pur essendo molto piccolo, è altamente #inquinante e invasivo.
Ma non tutti siamo pienamente consapevoli del problema.
Ebbene, ora non ci sono più scuse. Sappiamo che il destino di quella “cicca” tocca ognuno di noi: guardate il video!
Allora, sostituiamo il gesto dell’abbandono con un altro piccolo gesto, prezioso! Facciamo piovere la cenere dentro un portacenere tascabile e depositiamoci il nostro mozzicone.
Facile, no?
La ROC Social Street, l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Bologna e I Mirasoli metteranno a disposizione i #portacenere #tascabili quando si potranno riprendere le attività di contatto all’aperto. Restate in contatto con noi!